le brochures in PDF  TECASINT 1000  TECASINT 2000  TECASINT 5000  TECASINT 8000

SCARICA IL FLYERNuovi gradi di Poliimmide

ENSINGER presenta la linea di prodotti TECASINT
ENSINGER, azienda leader nella trasformazione dei materiali plastici, amplia la propria offerta fra le poliimmidi amorfe adatte alle temperature più elevate.

La nuova gamma TECASINT, comprende sia gradi di materiale completamente nuovi sia i prodotti già ben noti al mercato con il nome di SINTIMID. Già in Aprile l’azienda, presenterà semilavorati e pezzi finiti realizzati tramite “direct forming” con il nuovo TECASINT 2000 caratterizzato, fra l’altro, da una tenacità migliorata. Nel corso dell’anno la gamma di poliimmidi verrà ulteriormente ampliata.
I prodotti semilavorati ed I pezzi finite ottenuti tramite “direct forming” in TECASINT presentano un’eccezionale resistenza alle elevate temperature. TECASINT possono essere impiegati in continuo in un range di temperatura che si estende fra -270 °C e 300°C mantenendo elevata resistenza meccanica, stabilità dimensionale e resistenza al creep. I particolari prodotti in TECASINT possono inoltre resistere per un breve periodo fino a 350°C senza fondersi o rammollirsi

New technical possibilities
Il SINTIMID, la poliimmide sinterizzata introdotta da ENSINGER vent’anni fa vene oggi rinominato in TECASINT 1000. Nella gamma dei prodotti di recente sviluppo è opportuno citare le poliimmidi per elevata temperatura della serie TECASINT 2000. Questi materiali presenzano elevata durezza e rigidezza e rispetto al TECASINT 1000 una più elevata resistenza termica e migliori proprietà tribologiche. Il ridotto assorbimento di umidità è un ulteriore vantaggio della nuova gamma di materiali e consente di mantenere tolleranze molto strette. L’eccesionale tenacità permette inoltre un notevole precisione nelle lavorazione per asportazione di truciolo.

Le poliammidi-immidi per alta temperatura della serie TECASINT 5000 (precedentemente denominata SINTIMID PAI) sono caratterizzati da non poter essere trasformati come termoplastici ma solo tramite sinterizzazione e possono essere utilizzati con successo per applicazioni nell’industria dei semiconduttori. La linea TECASIT 5000 comprende materiali non additivati, rinforzati con fibra di vetro e modificati al fine di modularne le proprietà elettriche (sono disponibili gradi con resistenza superficiale fra 1012 e 103 O.

La serie Tecasint 8000 (in precedenza denominati SINTIMID 8000) comprende materiali adatti per applicazioni tribologiche. La matrice polimerica di PTFE, viene additivata con una percentuale compresa fra il 7 ed il 40% di polvere di poliimmide. I particolari in TECASINT 8000 risultano particolarmente adatti per scorrimento su superfici morbide come alluminio, ottone e bronzo. Rispetto al PTFE non additivato, si caratterizza per un creep ridotto sotto carico e una maggiore resistenza ad usura.
Applicazioni del Tecasint 8000 possono essere ricercate nella produzione di guarnizioni, elementi di scorrimento per macchine tessili e per l’imballaggio e per la costruzione di boccole e cuscinetti per impieghi molto gravosi.

Lastre, barre e tubi
I semilavorati delle serie TECASINT 1000, 2000, 5000 e 8000 sono disponibili a magazzino sotto forma di lastre e barre di diverse dimensioni. Con i materiali TECASINT 1000, 2000 e 8000 ENSINGER offre inoltre tubi di lunghezza fino a 180 mm con diametro esterno massimo di 120 mm.