ENSINGER potenzia la gamma dei propri semilavorati per il mercato dell’energia

I produttori di valvole per il settore oil & gas possono, da oggi, beneficiare di una gamma completa di prodotti per le applicazioni più gravose, ove sono richieste le massime garanzie funzionali e qualitative. Infatti, ENSINGER ha ampliato la propria offerta di semilavorati in TECAPEEK® con tubi estrusi di diametro sino a 12” (340x310), che si affiancano ai manicotti, stampati a compressione, con diametro fino a 48” (1460x1397mm) e propone i semilavorati in TECASINT® che possono essere impiegati in applicazioni ad oltre 300 °C.

“I recenti investimenti, effettuati per nuovi impianti di estrusione nella nostra sede di Nufringen, ci consentono di produrre tubi in TECAPEEK fino a 12” (340x310mm), mai estrusi fino ad ora, assicurando al contempo l’assoluto controllo del processo produttivo. L’elevata produttività delle nuove attrezzature ci permette, inoltre, di mantenere un’elevata disponibilità a magazzino e di garantire ai nostri clienti flessibilità ed un’ampia gamma di prodotto in pronta consegna. I produttori di seggi di valvole quindi, potranno contare su forniture più rapide e personalizzabili, maggiore qualità e superiore sicurezza. Un valore aggiunto notevole.”
ha affermato Giancarlo Piatti, General Manager di Ensinger Italia Srl.

Ensinger offre anche manicotti di TECAPEEK di grande diametro (fino a 48”) nonché di compound speciali prodotti tramite stampaggio a compressione, una tecnologia in cui ENSINGER vanta una profonda esperienza ed è quindi in grado di assicurare la massima qualità.

“Inoltre, i semilavorati in TECASINT,essendo in grado di resistere a temperature comprese fra –270/+300°C e oltre, senza compromissione delle caratteristiche meccaniche, rappresentano una soluzione di grande interesse per il settore dell’Oil&Gas, ma anche per tutti gli altri comparti industriali che condividono esigenze di prestazioni estreme” ha concluso Piatti.